Perché la legge dell’attrazione non funziona Considerioni personali su i vari problemi che si possono manifestare nel cercare di diventare creatori consapevoli

Cari creatori consapevoli,
sono convinto che molti di voi hanno conosciuto la legge dell’attrazione in internet, oppure vedendo il film Il Segreto e ne sono rimasti affascinati. L’idea che per cambiare la propria vita bisogna semplicemente pensarla come la si vuole è veramente un grande scoperta e si può sperimentare liberamente perché non c’è nulla da perdere. Non c’è nessun investimento da fare. Niente. Solo credere fermamete che tutto sia possibile. Pensare che l’universo sia come il genio della lampada che realizza ogni nostro desiderio è una cosa che vi riempie di fiducia e tanta speranza. Sentite il cambiamento tanto atteso molto vicino. Sta per accadere. Ma qualcosa non va.

Nonostante i vostri sforzi le cose non cambiano. Avete cercato di cambiare il vostro modo di pensare ma l’ansia le preocupazioni vi stanno avvolgendo. Siete ritornati nella morsa della disperazione e non vedete una via di uscita. Quindi un pensiero inizia a farsi strada nella vostra mente:”Questa storia delle legge dell’attrazione non funziona!“.




La legge dell’attrazione non funziona!

È vero! La legge dell’attrazione non funziona. Se pensate così non “funzionerà” mai per voi. Perché se pensate che non funzionerà, non lo farà. È proprio questo il punto della questione. Se attraiamo ciò che siamo e pensiamo allora se siamo sfiduciati e convinti di una cosa che non va a funzionare non lo farà, anzi succederanno cose che non faranno altro che confermare il vostro pensiero. Incontrerete persone che anche loro hanno provato ad “usare” la legge dell’attrazione senza grandi risultati, attraerrete situazioni piene di sfiducia, “imprevisti” sfortunati e situazioni che remeranno a favore del vostro pensiero: “La legge d’attrazione non funziona!”.

Secondo il mio parere il fatto che per voi non funziona è una prova in più della sua efficacia!

È una stupidaggine!“, “Dove si è visto che solo pensando ai tuoi sogni li puoi materializzare?“, “Che buffonata!“, “Questa legge non funziona!” se questi sono i vostri pensieri non meravigliatevi se nella vostra vita non cambia nulla.

Quindi per prima cosa dovete cambiare il vostro modo di pensare. Lo abbiamo detto ormai centinaia di volte.
Tempo fa ho scritto anche un articolo riassuntivo dal quale è stato creato anche un podcast sul perché non funziona la legge dell’attrazione.




Come far funzionare la legge dell’attrazione?

Per rispondere a questa domanda vi voglio raccontare una storia.
Immaginate di vivere una vita normale: avere una famiglia, una casa, un lavoro. Non avete problemi tanto importanti, le bollette le pagate senza problemi ma non siete ricchi come Bill Gates.
Una domenica pomeriggio state ritornado dalla vostra passeggiata e mentre state attraversando la strada vi investe una macchina. Entrate in coma ma dopo un paio di giorno vi riprendete, ma non riuscite più a parle bene, avete difficoltà a deglutire il cibo e non siente più in grado di camminare come prima. Avete il desiderio di riprendere la vostra vita come era prima ma dovrete reimparare tutto quanto. Come camminare, come mangiare, come leggere e come scrivere.

Con la legge dell’attrazione dovete fare lo stesso dovete reimparare a pensare, ad avere il controllo della vostra mente. Questo è il lavoro che dovete fare! Non è semplicemente solo desiderare di avere una bella macchian e aspettare che si materializzi magicamente davanti ai vostri occhi. Ci sono tanti fattori da considerare. Di certo non attraerrete la vita che sognate stando solo seduti sul divano desiderando che si manifesti.

Chiedo scusa per l’esempio che ho fatto, magari alcuni di voi lo hanno ritenuto un po’ forte, ma l’ho considerato necessario perché voi capiate il faticoso lavoro che dovete fare su voi stessi. Cambiare la vostra attitudine, la vostra mentalità e di conseguenza la vostra vibrazione è parte fondamentale per far accadere il cambiamento.

Buona vita!

Che cosa è la legge dell’attrazione? Ne hai sempre sentito parlare e ne vuoi sapere di più. Ecco quello che devi sapere sulla legge d'attrazione

Hai un forte desiderio di avere una risposta alla domanda: che cosa è la legge dell’attrazione?

Se sei  qui è perché stai cercando più informazioni sulla legge dell’attrazione.

Se sei  qui è perché già conosci la legge dell’attrazione e vuoi saperne di più.

Se sei qui è perché hai attratto a te questo articolo. Perché nel tuo profondo hai un desiderio forte di cambiamento che vuoi soddisfare.

Se sei qui è perché lo hai voluto consciamente o inconsciamente.

Qualunque sia il motivo della tua presenza qui, una cosa è certa: non sei qui per caso! Niente accade per caso! Ma questo lo capirai presto…




Che cosa è la legge dell’attrazione?

Questa è una domanda che ci si pone soprattutto quando sentiamo parlare della legge dell’attrazione per la prima volta. Però ti assicuro per esperienza personale che, chi già conosce la legge dell’attrazione, questa domanda continuia a farsela e a cercare risposte sempre più complete. La curiosità di sapere che cosa sia veramente la legge dell’attrazione ci porta in un percorso di ricerca che in questo sito voglio condividere con te.

Rispondiamo subito alla domanda che cosa è la legge dell’attrazione?

La legge dell’attrazione è una legge universale che funziona sempre senza eccezioni. In poche parole ciò che vogliamo lo possiamo ottenere. Nella nostra vita attraiamo ciò che siamo. Solo così i pensieri diventano cose. Noi siamo come calamite vibrazionali che attiriamo quello che desideriamo fortemente.

In pratica se sono depresso perché mi sento povero attraerò più povertà. Se mi sento triste nella mia vita arriverà ancora più tristezza. Ti faccio un esempio: ti è mai capitato che avessi un periodo in cui ti capitava una disgrazia dietro l’altra, una sfortuna dietro l’altra? Da lì la espressione “le cose cattive vengono tutte insieme”. Sempre da queste esperienze si ha la convinzione che le cose brutte ci capitano sempre a noi.

“Capitano tutte a me!”

Quando arrivi al punto di dire: “Capitano tutte a me!” devi sapere che non sei sfortunato. La fortuna non esiste. Semplicemente non sai come fare ad attrare ciò che vuoi realmente. Allora perché stai attraendo quello che non vuoi? Semplice, perché gli dai attenzione. Se ti focalizzi sulle preoccupazioni vedrai che queste prima o poi si materializzeranno.  È normale che capitino tutte a te se tu le vuoi, in un certo senso. Per questo è importante coltivare nella propria vita la positività, la gratitudine, l’amore e la felicità.




In altre parole devi sentirti felice ora per attirare felicità, prova amore e lo attrarrai a te, sii grato e positivo e cose positive vi capiteranno. Provalo ora, non aspettare. Siamo abituati a dire “sarò felice quando raggiungerò l’obiettivo”, ma vivere nella speranza ti farà vivere sempre in una esistenza di attesa. Quindi vivi come se avessi raggiunto già il tuo obiettivo. Prova le emozioni e le sensazioni che il raggiungimento dell’obiettivo ti provoca.

Devi avere fede, no speranza…

Ma come si fa a essere felici, ricchi o appagati se non lo siamo?

Lavorare su sé stessi

Per sentirsi felici, anche se non lo si è o non ci sono i presupposti per esserlo, bisogna lavorare sulla propria mente. Eliminare i paradigmi che ci hanno inserito e riprogrammare il subconscio.

Disimparare per imparare!




Questo è un grande lavoro che si fa su sè stessi. Per dare un cambio radicale alla propria vita bisogna essere disposti a cambiare! Altrimenti restiamo nella nostra zona di comfort aspettando che qualcosa di bello accadda. Se continuiamo a fare le stesse cose otterremo gli stessi risultati, sempre!

La Legge dell’attrazione, concludendo, è una legge universale che afferma che noi attiriamo nella nostra vita ciò che desideriamo. Possiamo materializzare nella nostra vita i nostri desideri attraendo a noi eventi, persone e cose che ci aiuteranno a trasformare in realtà i nostri pensieri.